Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Golf Club Monticello percorsi

Percorso: 36 Buche, percorso rosso mt. 6270 - percorso blu mt. 5904, par 72
Attrezzature: Campo pratica, putting green, pitching green, golf cart, tennis, piscine, ristorante, bar, snack bar
Stagione: Apertura da Febbraio a Dicembre
Giorno di chiusura: Lunedì non festivo.

Percorso rosso
tabella dei par percorso rosso
Percorso blu
tabella dei par percorso blu

Le strutture

Il Golf Club Monticello ASD nasce nel 1974 su un’area di circa 140 ettari grazie allo spirito di iniziativa dei fratelli Alessandro e Giuseppe Panza di Biumo che, a contorno di un insediamento immobiliare di qualità composto da circa 600 ville/appartamenti, progettarono e proposero con grande coraggio e lungimiranza la costruzione di un campo da golf composto da due percorsi di 18 buche nella stessa proprietà. Un modello di sviluppo di assoluta originalità per l’Italia in quegli anni, che richiamava quello statunitense dei “Resort”.
L’obiettivo, pienamente raggiunto, e che costituisce un riferimento insuperato da successive analoghe realizzazioni, era quello di creare una struttura  sportiva/residenziale dove si potesse vivere nella natura e creare un rapporto di comunità fra i soci residenti. La progettazione urbanistica e architettonica fu affidata all’Architetto Luigi Caccia Dominioni. I campi da golf, in costante evoluzione rispetto al layout originale, sono stati affidati ai più rinomati architetti, assumendo l’attuale configurazione con gli interventi firmati da Graham Cooke. Il valore internazionale della struttura è stato immediatamente riconosciuto con l’assegnazione e l’organizzazione dell’Open d’Italia del 1975, vinto da Billy Casper. Negli anni successivi l’Open d’Italia è stato disputato altre sei volte a Monticello e ha visto l’affermazione di alcuni fra i più grandi giocatori del mondo: Sam Torrance, Sandy Lyle e Greg Norman, che detiene a tutt’oggi, insieme a Costantino Rocca, il record del campo con 63 colpi. Il Golf Club Monticello è annualmente sede di incontri maschili e femminili internazionali a livello dilettantistico, fra i quali, nei diversi anni, i Campionati Europei Dilettanti a squadre (vinti nel 1999 dai giocatori italiani), i Campionati Europei a Squadre Boys gli Internazionali Femminili. Oggi Monticello è una realtà consolidata, e con i suoi due percorsi da 18 buche è uno dei Club più importanti e prestigiosi in Italia.